Chi siamo

 

La Società nasce il 29 maggio 1998 - con la denominazione di Trentino Parcheggi - per gestire le aree di sosta a pagamento su strada nel Comune di Trento. L’obiettivo è quello di diventare un braccio operativo del Comune di Trento, e degli altri Comuni soci, per tutto quanto riguarda i parcheggi.
In quest’ottica, nel 2001 la Società, dopo la gestione della sosta su strada, assume la gestione del Parcheggio Duomo e del parcheggio di Palazzo Onda.
Negli anni successivi, a queste attività si aggiungono le gestioni della sosta su strada in un numero sempre maggiore di Comuni limitrofi, con il loro ingresso nella compagine sociale.
Nel tempo vengono attivati altri servizi legati alla mobilità, quali il bike sharing "C'entro in bici" (2003), e il prestito delle Ecomobili, auto elettriche per la circolazione nel centro cittadino di Trento (2006-2014).
Proprio per sottolinerare l'impegno della Società in questi ambiti, diversi dalla sola gestione della sosta, la denominazione sociale viene modificata nel 2006 in Trentino Mobilità.

 

Trentino Mobilità S.p.A. in sintesi

 

sede: via Brennero, 98 - Trento forma giuridica: Società per Azioni capitale sociale: € 1'355'000.00 azionisti (ultima modifica 8 luglio 2015): Comune di Trento - 1.114.685 azioni = 82,26% Automobile Club Trento - 189.700 azioni = 14,00% Comune di Levico Terme - 15.000 azioni = 1,11% Comune di Pergine Valsugana - 7.015 azioni = 0,52% Comune di Lavis - 1.500 azioni = 0,11% Comune di Palù del Fersina - 1.000 azioni = 0,07% Comune di Vallelaghi - 500 azioni = 0,04% Trentino Mobilità S.p.A. - 25.600 azioni (proprie) = 1,89% personale: 16 dipendenti direttore 1 segreteria - amministrazione 2 ufficio permessi 2 ausiliari della sosta 11

 

Settori di attività della Società

 

Gestione della sosta a pagamento su strada a Trento, Lavis, Levico Terme, Pergine Valsugana, Palù del Fersina, Vallelaghi (Terlago) Controllo della sosta su strada (posti a pagamento) a Trento, Levico Terme Gestione dei parcheggi in struttura a Trento Autosilo Buonconsiglio Parcheggio Duomo Parcheggio Palazzo Onda Progettazione/realizzazione parcheggi Parcheggio a raso - Trento, via Tomaso Gar (in funzione dal 2002 al 2006) Parcheggio pertinenziale Canossiane - Trento, via Pilati Parcheggio S. Chiara - Trento, via Gocciadoro Studi di settore / pianificazione 1999-2002: Piano Urbano Parcheggi Trento 2001: studio sulla mobilità dei dipendenti della Provincia Autonoma di Trento 2002: indagine sull’occupazione dei parcheggi di via Canestrini e di piazzale Sanseverino a Trento 2005: studio sulla distribuzione delle merci a Trento Mobility Management di Area, per l’ente pubblico: coordinamento dei Mobility Manager Aziendali, definizione di politiche a scala territoriale Aziendale: redazione dei piani per gli spostamenti casa-lavoro, consulenza su aspetti specifici

 

Mobility Management

 

Il Mobility Management consiste nella gestione della domanda di mobilità, cioè in strategie per assicurare un’efficiente mobilità delle persone e delle merci, con benefici sociali, ambientali, energetici.
In Italia (Decreto Min. Ambiente 27.3.1998), la gestione della mobilità è prevista per le aziende con oltre 300 dipendenti, che sono tenute a nominare un Mobility Manager Aziendale. L'Ente pubblico fornisce supporto ai Mobility Manager Aziendali, con un Mobility Manager di Area.
Il MM Aziendale ha il compito di redigere e attuare il Piano degli Spostamenti Casa-Lavoro dei dipendenti, con l’obiettivo della loro razionalizzazione, e quindi della minore dipendenza dall’auto privata. Gli interventi possibili sono in generale:

miglioramenti del trasporto pubblico: orari e frequenze più adatti; spostamento fermate; sistemazione percorsi pedonali incentivi per abbonamenti trasporto aziendale (es. uso di minibus) promozione del car pooling (uso collettivo delle auto private) promozione dell’uso della bicicletta disincentivo all’uso dell’auto limitazione dei posti auto aziendali tariffazione della sosta negli spazi aziendali

Trentino Mobilità SPA dispone di due persone certificate per assumere i compiti di Mobility Manager Aziendale.
La Società è quindi disponibile a collaborare con le aziende.
Per informazioni scriveteci a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Attività di mobility management svolte da Trentino Mobilità

2008: Azienda Provinciale per i Servizi Sanitari - Trento

Fase informativa (aprile-maggio): locandina 1 - locandina 2 - pieghevole illustrativo dell'iniziativa
Obiettivo della fase informativa è quello di caratterizzare l'azienda con riferimento sia alla domanda che all'offerta di trasporto.
Si analizzano quindi da un lato percorsi e modalità di spostamento del personale, sia sul tragitto casa-lavoro, sia durante l'attività, dall'altro le opportunità di accesso alle diverse sedi aziendali (percorsi ciclabili, parcheggi, fermate e linee bus, stazioni ferroviarie).
Le informazioni ottenute costituiscono la base per la definizione del Piano degli Spostamenti Casa-Lavoro.

 

 

Questo sito utilizza i cookies per consentirti la migliore navigazione.